Skip navigation

Gasometro pressostatico

Descrizione del sistema: La membrana esterna svolge una funzione protettiva ed é costantemente in pressione per motivi statici. Tramite delle finestrelle di controllo si possono controllare le operazioni all' interno del gasometro. Il gasometro vero e proprio viene formato dalla membrana interna. Questa, a seconda del livello di gas, si muove in senso verticale su e giú. Particolare attenzione viene data per carichi quali pressione interna, forza del vento, carico neve. Le membrane rivestite di PVC vantano caratteritiche antiincendio secondo DIN 4102 B1, vantano di un funghicida e sono resistenti ai raggi UV. Per proteggerle da elementi quali (CH4, CO2, H2S etc.) le membrane interne e a pavimento possiedono un rivestimento speciale. Un condotto separato per l' afflusso ed l' uscita del biogas nel gasometro serve a creare una miscelazione ideale del gas. La valvola di sicurezza per eventuali sovra e sottopressioni fa parte della fornitura. La soffiante rifornische il gasometro della pressione necessaria e per far fronte ai carichi dati dal vento e dalla neve creando allo stesso tempo una pressione sulla membrana interna. La soffiante é collegata tramite un tubo al gasometro. Una controvalvola impedisce in caso di mancata corrente lo sgonfiamento della camera d' aria fra membrana interna ed esterna. Un sistema di rilievo di livello rende possibile un ottimizzazione della capacitá di stoccaggio biogas cosiccome del controllo dei seguenti componenti: motore di cogenerazione, torcia o bruciatore.

Vantaggi:

  • Buon rapporto prezzo-prestazioni
  • medi carichi neve e vento possibili.
  • brevi tempi di montaggio
  • pozzetto di accesso integrato per l' agitatore ad elica